Mi presento

Mi presento

Area ciclo

Ciclismo

Storia

Storia

Scienza

Scienza

Rubriche

Rubriche

Fantasmi sul Garda


Quella del 26 ottobre 2009 sarà ricordata come la "prova fantasma" del trofeo. Un solo, scarno messaggio l'aveva infatti anticipata nelle ore precedenti: lunedì giro al Garda, chi vuole aggregarsi si faccia sentire!
Un appello che sembrava dover passare del tutto inosservato, visto che solo pochi giorni prima un analogo ma ben più articolato tentativo era miseramente naufragato.
Invece, del tutto inaspettate, sono arrivate le risposte: cinque persone nel giro di poche ore!
Fantasmi sul Garda...
Ne è saltata fuori una delle più belle, divertenti, combattute e lunghe (110 km) prove del trofeo Bonatti!
Non tema, comunque, chi non ha potuto partecipare... :-) questa volta niente classifiche e premiazioni. Unica eccezione, i 10 punti che il D.S. ha attibuito a Marco A, che gli permetteranno di figurare anche quest'anno in classifica; un riconoscimento per l'affetto che Marco ha sempre dimostrato verso il gruppo. Non abituartici, però, eh! :-)
Come detto, questo incontro verrà ricordato per l'allegra compagnia, il percorso (tanta pianura all'inizio con la stupenda ciclabile sul Mincio, poi la classica salita a San Zeno via Albisano), le condizioni meteo (tanto sole fin dalla partenza e 17 gradi a San Zeno!), ma anche e soprattutto per le due soste intermedie, una nel meraviglioso paesino di Borghetto, costruito letteralmente in mezzo al fiume Mincio, un'altra nella vicina Valeggio, dove il trofeo ha assunto un carattere prettamente... culinario, con la degustazione dei rinomati e omonimi tortellini.
La ciclabile sul Mincio
La ciclabile sul Mincio

Borghetto
Borghetto, luogo magico...

E che dire della salita verso San Zeno, affrontata dopo ben 90 km ad oltre 30 di media e con i tortellini che andavano su e giù?
Paolo, eroe di giornata
Paolo, fresco come una rosa, dopo la dura ascesa a San Zeno

Ma non è finita: il ritorno verso Affi, come già accaduto in altre circostanze, si è trasformato in una vera e propria gara con scatti e controscatti sul filo dei 50 orari! Complimenti davvero a tutti per la battaglia, senza dubbio degna di una gara di buon livello!
Il momento clou è stato quando Gianni e Marco A. hanno preso il largo: per ricompattare il gruppo Peter ha dovuto prodursi in una trenata a quasi 55 all'ora!!
La prova "fantasma", nata per caso, è dunque finita decisamente alla grande!

Questa la classifica del trofeo 2009 dopo la quarta tappa:
1) Paolo C. 24
2) Gianni 19
3) Marco 18
4) Andrea 16
5) Giuseppe 15
6) Andreas, Peter, Erwin, Paolo N. e Marco A. 10
7) Cesare 9
8) Giovanni 8
9) Rudi 7
10) Christian


Marco Bonatti


I vostri commenti su questa prova


Nome:Marco
Commento:Ragazzi, organizzare e' una faticaccia, ma voi mi ripagate alla grande. Lo so, dico sempre le stesse cose, ma di giornate cosi' ce ne vorrebbero sette alla settimana! A presto!
Nome:Angela
Commento:Ciao, mi sono imbattuta per caso nelle cronache delle belle e divertenti tappe del "trofeo Bonatti". Sono di Laives e mi piacerebbe aggregarmi a voi il prossimo anno... che ne dite? Fatemi sapere!
Nome:Gianni
Commento:Prova fantasma, ciclista fantasma..... ma i tortelli quelli si che erano veri...... Caro Marco sei proprio un grande a prenderti questo bel impegno ad organizzare tappe... ma come vedi poi la soddisfazione di tutti è enorme e spero gratificante per Te. Forza e coraggio che la prossima settimana ne organizziamo un'altra, confidando che il tempo ci assista.
Nome:Paolo C.
Commento:Propongo una modifica al regolamento (?) del Trofeo Bonatti: se sarà dei nostri, ad Angela sempre punteggio doppio!
Nome:Marco A
Commento:Dopo un anno difficile per non aver potuto partecipare alle prove del trofeo e la tristezza nel non vedere il mio nome in classifica non posso dire altro che GRAZIE al D.S. per i 10 punti, a Marco per non aver cancellato il mio nome dalla mailing-list del trofeo e a tutti gli amici che mi hanno 'tirato' in questa giornata. Dimenticavo : benvenuta Angela ! ..................
Nome:Giovanni
Commento:Mannaggia, lunedi ero ammalato di lavoro, 'sti rompi c.! È ora, è ora, potere a chi lavora!
Nome:Marco-Angela
Commento:Una donna al trofeo? Ma va là, poi ci mettiamo a fare i galletti e non ci divertiamo più!

Inserisci un commento
allupato  amici  arrabbiato  bene  bevuto  boh  brindisi  censored  complimenti  dance  diavoletto  disaster  dormita  eek  esulta  felice  felice2  festa  fiori_e_applausi  imbarazzo  impaurito  incazzato_nero  inchino  in_bici  lingua  linguaccia  love  matto  molto_allegro  noia  occhiolino  OK  paura  pianto  proprio_vero  pugno  rabbia  risata2  rolleyes  sarcasmo  sborone  sedere  segreto  sganasciate  shock  sorpreso  sorrisone  testate  testone  triste  winner  wooow  yes