Mi presento

Mi presento

Area ciclo

Ciclismo

Storia

Storia

Scienza

Scienza

Rubriche

Rubriche

POCHI, MA BUONI!

Finalmente, dopo due anni di tempo infame e bicchierate al bar, pur con un gran freddo il trofeo torna sui pedali! Per quest'anno il DS Carlo ha deciso per un ritorno alle origini: si fa la Mendola di Natale, la partenza è fissata al Maxi Mode di Appiano, la mattina della Vigilia.
Le lunghe e come al solito incerte trattative per "l'ingaggio" dei partecipanti nei giorni precedenti si risolvono anche in questa occasione in una serie di piccoli colpi di scena dell'ultimo minuto: da registrare infatti una defezione per... dimenticanza (!), due per malattia, ma anche gli arrivi al ritrovo di Appiano, graditissimi ed un po' a sorpresa, di Cesare (giunto in bici nonostante il freddo) e di Giovanni, che dimostra come al solito un attaccamento al gruppo davvero ammirevole.
A questi vanno aggiunti Paolo, nuovo acquisto del gruppo e senza dubbio al livello dei big del trofeo e Marco, che si presenta con una city bike dotata di pneumatici chiodati, il non plus ultra per chi vuole pedalare nella massima sicurezza anche in inverno.
Le fasi iniziali si svolgono in maniera un po' concitata (anche in questo caso nessuna novità...): Cesare ha freddo, Paolo scalpita, Giovanni deve ancora montare le ruote, Marco decanta le qualità dei suoi chiodati, il DS Carlo, il vice DS Piero e Rudi, questa volta in veste di fotografo ufficiale, cercano di decidere sul da farsi... il solito caos, insomma! Tanto che ad un certo punto si opta per una partenza scaglionata: Cesare e Paolo, già in bici, possono iniziare la salita, Marco e Giovanni invece si avviano solo dopo alcuni minuti.
Intanto il meteo, dopo qualche raggio di sole che aveva fatto ben sperare, si rimette al brutto: cielo coperto, vento freddo e temperatura appena sopra lo zero... qualcuno forse si sta chiedendo chi glielo ha fatto fare!
Trattandosi di una prova in condizioni difficili e con quattro soli partecipanti, lo spirito agonistico è ovviamente al minimo; si preferisce scambiare quattro chiacchere, cosa che aiuta a dimenticare un po' il freddo. Fino a metà strada, quindi, Paolo e Cesare salgono appaiati e così fanno anche, qualche minuto più indietro, Marco e Giovanni. Tutti assistiti non da una, ma ben due ammiraglie: quella del DS Carlo e di Rudi, impegnatissimo a trovare l'inquadratura giusta per ogni ciclista, e quella del vice DS Piero. Un seguito che garantisce un'assistenza personalizzata per ogni partecipante, roba da professionisti!
Nell'ultima parte della salita le carte si rimescolano un po'; con i motori caldi le differenze di allenamento vengono inevitabilmente a galla e Marco, che non sa cosa significa lasciare riposare la bici in cantina neanche in inverno, allunga il passo e riesce ad agganciare Paolo dopo un lungo inseguimento proprio in vista dell'arrivo.
Nell'arco di nemmeno cinque minuti anche Cesare e Giovanni scollinano: bravi a tutti, nessuno ha mollato e si è fatto spaventare dal forte vento che ha spazzato il percorso negli ultimi chilometri!
Al passo ecco anche Andreas, che sempre più spesso partecipa al trofeo salendo a piedi e mettendo a frutto le sue qualità di infaticabile camminatore!
Un rapido cambio di indumenti e poi tutti al bar a festeggiare davanti ad una bella cioccolata calda e ad ascoltare i commenti del DS, ma soprattutto la sua classifica, che prevede tante coppe e una singolare confezione di squisiti cioccolatini per il vincitore. La vince nella sorpresa generale Andreas, non tanto per la sua prestazione sportiva quanto per le bellissime foto che ha scattato durante la salita.
Il rischio, ora, è che tutti si siano al trekking ed alla fotografia: a che servirà a quel punto il DS?? ;-)


Marco Bonatti

La fotocronaca della giornata

Clicca sulle foto per ingrandirle


I vostri commenti su questa prova


Nome:Marco
Commento:Che tirata per riprendere Paolo! Peccato che lui stesse andando su abbastanza tranquillo... per competere nelle sfide della prossima estate mi devo allenare di piu'!!!!
Nome:Cologna
Commento:Impossibilitato da bronchite. Peccato. Ma tornero' alla grande. Intanto, Buon Anno Nuovo ricco di pedalate!
Nome:Andreas
Commento:bella visuale sopra la nebbia sul Telefonsteig (e quanta pace salire da solo in mezzo al bosco). Grande diesse come al solito - direi mitico...

Inserisci un commento
allupato  amici  arrabbiato  bene  bevuto  boh  brindisi  censored  complimenti  dance  diavoletto  disaster  dormita  eek  esulta  felice  felice2  festa  fiori_e_applausi  imbarazzo  impaurito  incazzato_nero  inchino  in_bici  lingua  linguaccia  love  matto  molto_allegro  noia  occhiolino  OK  paura  pianto  proprio_vero  pugno  rabbia  risata2  rolleyes  sarcasmo  sborone  sedere  segreto  sganasciate  shock  sorpreso  sorrisone  testate  testone  triste  winner  wooow  yes